NEWS

Venerdì
6
Lug 2012

NOVITA' DAL DECRETO SVILUPPO
Un ulterio intervento legislativo (D.L. n°83 del 22 giugno 2012) 'Decreto Sviluppo' nella direzione di incentivare il ricorso alla mediazione. Il D.L. interviene sull'art.13 del D.Lgs. 28 del 2010 che prevede particolari conseguenze per la parte che non accetta la proposta del mediatore. Con il nuovo intervento chi rifiuta l'accordo non avrà più diritto al processo breve né all'indennizzo per il processo lungo. Se la sentenza corrisponde alla proposta di mediazione rifiutata dovrà pagare una ulteriore somma corrispondente al contributo unificato.

© 2018 MediLapet - Cod. F.le 11380451002 - Tutti i diritti sono riservati. | Legge Privacy
Sesamo Software S.p.A.